Iniziamo col dare i numeri

Iniziamo col dare i numeri

Ci piacerebbe descrivere il servizio offerto nel 2017 condividendo il tentativo quotidiano per migliorare sempre la relazione con le persone che si rivolgono a noi e rendere più efficace l’accompagnamento che realizziamo.

Ci piacerebbe raccontare del nostro sforzo per mantenere viva un’attenzione alla sofferenza dell’Uomo che non si riduca a un numero stupefacente di pasti, notti e quant’altro che possa impressionare chi legge.

Ci piacerebbe parlare di come proviamo a contrastare una logica che vede i servizi sociali come luoghi dove rendere meno visibili, al minor costo possibile, le persone che vivono disagi sgradevoli da vedere.

Ci piacerebbe mostrare come i numeri e la buona volontà non bastino a promuovere la dignità e l’autonomia di uomini e donne.

Ma in poche righe non è possibile farlo, quindi vi chiediamo di pensare alle 656 personepassate 11.057 volte al centro di Ascolto, alle 240 che hanno utilizzato 21.853 volte le nostre strutture di alloggiamento, alle 30 che hanno trascorso 9.262 ore nei nostri percorsi di educazione al lavoro e a tutte le altre, come a delle vite con nomi, storie, emozioni, talenti e sentimenti che con il nostro aiuto provano a rimettersi in gioco.

Accoglierci in questo modo per qualche minuto dentro di voi è già un piccolo grande aiuto.

GRAZIE!

 

L’immagine in evidenza è il particolare di un quadro realizzato nel nostro Laboratorio artistico di pittura



CENTRO DI ASCOLTO

Piazza San Marcellino, 1 - 16124 Genova
T. +39.010.2465400
Aperto lun-mar e gio-ven, dalle 9 alle 12