Area Animazione e Tempo Libero

Attività per il tempo libero, articolate per rispondere a diversi ambiti di interesse, stimolare e favorire la possibilità di espressione delle persone che vi partecipano.

Liturgia

 

Da sempre, nella storia di “San Marcellino”, la Messa dei giorni festivi è un momento importante non solo come funzione religiosa, ma come luogo di accoglienza e incontro.

È veramente una messa per tutti, dove il disagio personale non diventa condizione che limita (per vergogna o fatica) la partecipazione. Dopo la Messa, animata da un apposito gruppo di volontari, nell’antica chiesa dedicata a San Marcellino è possibile far colazione tutti insieme e fermarsi a chiacchierare.

Spiritualità Associazione San Marcellino Onlus, Genova

La Svolta

 

È un centro diurnoaperto tutti i pomeriggi dei giorni feriali dalle 15,00 alle 18.00, pensato e organizzato come un circolo dove le persone possono accedere su invio del Centro di Ascolto. Sono disponibili bar analcolico, biliardo, calcetto, computer, giochi di società, e altre attività ricreative ma, soprattutto, è un luogo dove le persone possono passare qualche ora in un ambiente sereno e amichevole aumentando la conoscenza e la fiducia reciproca.

La Svolta oltre ad essere un luogo di incontro è uno spazio dove ricevere e fare proposte per attività; per esempio si organizzano tornei di carte, pranzi, visite a musei, proiezioni di film.

 

L’attività del centro garantita da un’equipe di operatori coadiuvati da un gruppo di volontari.

Laboratori Artistici

 

Attualmente sono attivi laboratori di musica, pittura, poesia ed è previsto uno “spazio creativo” volto a raccogliere interessi e progetti come, per esempio, quello che ha portato alla realizzazione del videoclip “La Corriera”.

Questi laboratori offrono alle persone in difficoltà spazi dove esplorare la propria idea di sé attraverso la narrazione e la possibilità di esprimersi utilizzando linguaggi propri di varie forme di arte.

Negli anni i laboratori si sono sempre più aperti alla città con concerti, mostre di pittura, reading di poesia utilizzando spazi pubblici in diversi contesti.

 

Queste esperienze costituiscono dei “luoghi di frontiera”, spazi dove fare incontrare realtà e persone diverse offrendo l’opportunità di fare emergere la rappresentazione della realtà di ciascuno.

 

Cronologia delle principali attività pubbliche dei Laboratori Artistici

Attività
ricreative e culturali

 

Si tratta di occasioni diverse organizzate durante tutto l’anno. Lo stile è sempre riconoscibile: non sono mai attività per i poveri, ma attività fatte assieme da persone con maggiori o minori difficoltà (persone in condizione di senza dimora, volontari, operatori).

Prevalentemente si organizzano gite, pranzi, cene, feste, visite a musei, a città d’arte, ecc.

 

Lo scopo del è quello di fornire la possibilità di svolgere attività ricreative di vario genere (musica, giochi, teatro, sport,…) per divertimento e svago personale, ma anche e soprattutto per la formazione della persona.

 

Alcune proposte sono ricorrenti ogni anno, come ad es. la festa di “San Marcellino” all’inizio di giugno.

Rollieres

 

È un paesino di montagna in alta Val di Susa, una frazione del comune di Sauze di Cesana (provincia di Torino), dove “San Marcellino” ha in uso una casa per vacanze.

Dal 1988, si organizzano due turni, di dieci giorni ciascuno, per le vacanze estive.

I due gruppi sono composti da circa sessanta persone, tra volontari e ospiti.

 

È un’esperienza di vacanza molto particolare, caratterizzata dai ruoli molto sfumati, dove gli incontri e le relazioni tra le persone si giocano in un contesto “diverso” rispetto a quello della quotidianità dei Servizi.

CENTRO DI ASCOLTO

Piazza San Marcellino, 1 - 16124 Genova
T. +39.010.2465400
Aperto lun-mar e gio-ven, dalle 9 alle 12