Area Pronta accoglienza

Raggruppa i servizi che rispondono a bisogni immediati e di prima necessità, per creare una conoscenza e un legame.

 

Comprende quattro settori:

Consulto Medico

 

È uno dei servizi più antichi di “San Marcellino”. Un gruppo di medici volontari si alterna e ogni domenica visita una media di trenta persone che, spesso, hanno difficoltà ad avvicinarsi al Servizio Sanitario. Queste persone usufruiscono del consulto dietro invio del Centro di Ascolto, che incoraggia, però, a instaurare un rapporto con il proprio medico curante.

 

Pronta accoglienza L’Archivolto

 

È una struttura di pronta accoglienza notturna maschile (12 posti) e femminile (4 posti) alla quale si accede, previa verifica telefonica della disponibilità di posti, su invio del nostro Centro di Ascolto, dell’Ufficio Operativo Cittadini Senza Territorio del Comune di Genova, e di altri due centri di ascolto cittadini. Le persone possono stare per un periodo di 15 + 15 giorni: la richiesta del posto letto può decorrere dopo 30 giorni dall’ultima accoglienza per i maschi, 15 giorni per le donne. L’unica regola è il rispetto degli altri. Agli ospiti viene offerta una bevanda calda la sera e una colazione al mattino.

Centro Diurno

 

Aperto la mattina negli stessi giorni e orari del Centro di Ascolto, si tratta di un servizio dove, su invio di quest’ultimo, le persone possono usufruire di bagni, doccia, barba e taglio capelli, servizio lavanderia, guardaroba e consumare una bevanda calda. È un’occasione di prima accoglienza che, utilizzando l’offerta di servizi utili, contribuisce a facilitare la creazione e il mantenimento di una relazione con “San Marcellino”.

 

Il Pulmino

 

L’attività consiste in un’unità di strada, avviata nel 2008, è finalizzata al contatto con le persone in difficoltà che, in diversi luoghi della città, si trovano a vivere in strada. Funziona durante la fascia oraria serale dalle ore 21 alle ore 24, due volte la settimana, e consiste in visite nelle zone dove le persone senza dimora stazionano per la notte. Occasionalmente e per specifiche necessità, il “Pulmino” effettua anche uscite diurne.

 

Durante il servizio, gli operatori dispongono di bevande calde per aiutare a “rompere il ghiaccio” quando se ne presenta il bisogno. Lo scopo principale del “Pulmino” è instaurare un contatto e una relazione con quelle persone che faticano ad avvicinare i Servizi e, anche per questo, sono più esposte ai rischi e ai pericoli della vita in strada. Si tratta di un importante lavoro di monitoraggio e tutela che richiede molta pazienza e molto tempo, ma consente, in tanti casi (a volte molto gravi), di aiutare le persone a intraprendere un progetto su di sé. Quando la relazione lo consente, e ci sono posti disponibili, si tenta di indirizzare le persone incontrate nelle strutture di accoglienza cittadine, specialmente durante il periodo invernale.

CENTRO DI ASCOLTO

Piazza San Marcellino, 1 - 16124 Genova
T. +39.010.2465400
Aperto lun-mar e gio-ven, dalle 9 alle 12